Passio D.N. Jesu Christi secundum Joannem

passio

Passio D. N. Jesu Christi secundum Joannem

Testo – Alto

Cristo – Baritono

Pilato –Alto

Ancella – Soprano

S. Pietro – Tenore

Giudeo – Tenore

Turba – Coro

Organico:

2 violini

viola

violoncello

organo

durata: 60 min

Osservazioni generali:

Questo sconvolgente brano, composto con un modernissimo impianto formale, una parsimonia di mezzi esemplare ed un utilizzo dell’armonia che tocca i più profondi recessi dell’anima, recita il testo integrale del Vangelo di Giovanni. Il racconto serrato e drammatico è affidato ad un Testo, interrotto soltanto dagli interventi diretti dei soliloquentes CristoPilato,Pietro, un’Ancella, un Giudeo e dalla Turba. Gli interventi di Cristo e della Turba sono accompagnati dal quartetto d’archi, là dove si distinguono poi per altezza trascendentale di stesura polifonica gli accompagnamenti di Cristo. In questo modo nasce un intensissimo racconto della vicenda della Passio, illuminante per la lettura e le sottolineature che ne dà Scarlatti.

Claude Debussy, fervente ammiratore della Passio D. N. Jesu Christi secundum Joannem scrive a proposito in Monsieur Croche sotto il titolo L’oblio (1921): “Un altro maestro (per costui si tratta di oblio senz’altro), Alessandro Scarlatti […] Signore! Quali doni dovette possedere quest’uomo, e come poté trovare tutto il tempo per vivere? Conosciamo di lui unaPassione secondo San Giovanni che è un piccolo capolavoro di grazia primitiva, e in cui la scrittura dei cori ha il colore d’oro pallido, che tanto delicatamente circonda il profilo delle Madonne negli affreschi dell’epoca.”

Materiale a nostra disposizione:

  • partitura e parti editi da Carus Verlag
  • partitura a cura di E. Hanley, Yale University

Il manoscritto del Conservatorio di Napoli sul quale si basano le edizioni moderne è sicuramente una copia. L’autografo è conservato (forse in due esemplari) presso l’Archivio dei Girolamini, sempre a Napoli. Purtroppo, a causa di problemi gestionali dell’Archivio, non è stato possibile accedervi in tempo utile per l’esecuzione di quest’anno.

ARS ET LABOR ha eseguito la Passio il 29 marzo 2010 a Perugia nella chiesa di San Filippo Neri, e il 31 marzo 2010 ad Assisi nella chiesa di Santa Maria Maggiore.

Esecutori:

Testo – Alessandra Ongarello

Cristo – Peter Hrdy

Pilato – Stefano Benini

Ancella – Antonia Sfrangeu

Pietro – Marco Micheletti

Giudeo – Davide Simoncini

Gruppo vocale e strumentale di ARS ET LABOR

Direttore Christa Bützberger