Aprile-giugno 2020 - Perugia (PG)
Laboratorio di ensemble d'archi - Verso i Virtuosi del Grifo
Seminario "L'osservazione della forma" 

 

 

LABORATORIO DI ORCHESTRA D’ARCHI
Il laboratorio di ensemble d’archi si rivolge a giovani strumentisti ad arco, desiderosi di apprendere le leggi del suonare insieme. In concertazione approfondita di brani scelti anche per aspetti che si prestano all’esperienza didattica, si imparerà a riconoscere la propria funzione, l’importanza della conduzione comune dell’arco, dell’unificazione del vibrato, messo al servizio del contenuto espressivo, nonché cognizioni di base sugli elementi formali, come sono vissuti nel momento della realizzazione. I principi della fenomenologia, come delineati da Sergiu Celibidache, faranno da guida.

 

Scarica il bando.

 

SEMINARIO SULLA FORMA MUSICALE (25/26 APRILE)
In questo breve seminario Jörg Birhance introduce gli studenti al metodo di osservazione della forma sviluppato dal direttore d’orchestra, filosofo e didatta, Costantin Bugeanu (1916-1998). Poco noto fuori dalla Romania, fu nella sua patria considerato uno dei più grandi maestri, non solo per la direzione d’orchestra, ma per tutto quello che riguarda un approccio fenomenologico alla materia musicale. Della stessa generazione di Sergiu Celibidache egli a differenza del collega rimase in Romania, dove ha contribuito a formare gran parte dei direttori d’orchestra oggi in carriera.
Il geniale metodo di Bugeanu si distingue dagli altri metodi di analisi per semplicità, immediatezza e intuitività. Sempre considerando il momento musicale ‘in movimento’ – laddove ciò che si muove è la coscienza dell’esecutore, così come quella dell’ascoltatore –, l’osservazione dello spartito che ne scaturisce fornisce al musicista un mezzo indispensabile per orientarsi sia in fase di preparazione, sia durante l’atto esecutivo.
Il seminario si colloca all’interno del progetto ‘Laboratorio di ensemble d’archi - Verso i Virtuosi del Grifo’ e si articolerà in due fasi. In una prima fase, teorica, il docente esporrà le linee guida e analizzerà insieme ai partecipanti parte del repertorio, il quale sarà concertato nella seconda con l’orchestra d’archi formata dagli studenti.

 

Scarica il bando.